Tag Archives: silicon Valley

Generazione Commodore 64

11 Apr

Il Commodore 64 non ha più il suo papà. Jack Trammiel, creatore del computer pioniere dell’informatizzazione nelle case di mezzo mondo tra gli anni 80 ed i 90, è morto domenica scorsa!

Un’intera generazione se ne va e tanti ricordi riaffiorano alla mente del Fabio piccolo Nerd Napoletano!!
Pensate ragazzi, che a dispetto di quello che crediamo, il Commodore 64 è il computer più venduto della storia. Non il Mac, Non una macchina Windows, non la Play Station, ma bensì il lentissimo e pesantissimoCommodore 64!!!
Non vi nego che pagherei per rifare una partita a Monkey Island oppure Bigitman o addirittura i primi Supermario, quelli con quella grafica orribile, che hanno causato a noi 30enni la miopia perenne 🙂

20120411-152316.jpg

20120411-152459.jpg

Ma ve lo ricordate il caro vecchio mangia cassette?! Ancora oggi ritorna nei miei peggiori incubi: bastava sbagliare di mezzo giro il numero e il gioco non sarebbe MAI partito!! Quante volte mi è successo…

20120411-152100.jpg

Ho giocato molto con il Commodore 64 e poi successivamente con l’Amiga (che belli quei floppy disk blu): hanno tutta la mia ammirazione!!

L’aneddoto che ho più nitido è quando mi è stato regalato dai miei genitori: erano settimane che li stressavo, allora un giorno mio padre al ritorno a casa da lavoro con la magica scatola tra le mani disse: “non è per te, é del figlio di un mio amico”… NOOOOOOOOOOOOO!! In quel momento da bravo bambino Pirla ho creduto allo scherzo architettato dai miei genitori e con aria da cane bastonato triste continuai a guardare quella scatola con grande malinconia, immaginandomi nei panni di Fabio Bros… Insomma: solo il giorno dopo ho saputo che era tutto uno scherzo!!! Si, ma… che ca**o di scherzo è?!?! eheh.. Aldilà di questo simpatico siparietto in stile Casa Cupiello, tutti gli altri ricordi sono davvero belli e raccontarli mi fa sentire ancora il rumore del cattivissimo MANGIACASSETTE!!!

W gli anni 80!!

20120411-153134.jpg

W la Rivoluzione Intellettuale!!

20 Gen

Innegabilmente siamo in un periodo storico moooolto particolare, dove nessun impiego si salva, dove ancor di più tutti sono importanti (forse), ma nessuno è indispensabile..

Mi guardo attorno e noto che più di sempre il lavoro scarseggia e non si sa più dove sbattere la testa.
Continuano ad aumentare le tasse, a benzina etc. etc. etc. ma non si rendono conto che la gente non ce la fa proprio più???
Quello che sta succedendo in Sicilia è spaventoso – lasciatemi dire che forse lo è più di quello che è successo alla Concordia. La Sicilia è lo specchio della piega che sta prendendo l’Italia. La tragedia del Giglio non è altro che l’errore di un rincoglionito che poi si è evoluto in Super Vigliacco!!

Sono molto sensibile a questo tipo di cose, anche perché quando butti lo sguardo oltreoceano (crisi o non crisi), c’è voglia di risollevarsi, la furbizia non sembra una priorità come nel bel paese e soprattutto c’è largo, larghissimo spazio ai giovani!!

Cazzo, ma perché bisogna andarsene via?? Perché sta fuga di cervelli?? Perché “regaliamo” i nostri giovani alla Silicon Valley o altre realtà già super accertate??
Sono convinto che questi ragazzi non sono poi così entusiasti di andarsene via, ma sono altresì convinto che vanno via talmente incazzati, delusi e pieni di “voglia di vendetta” che non vedono l’ora di farsi rimpiangere…

Ragazzi sono sempre più del partito che bisogna puntare sulle nostre idee e portarle avanti anche se sembrano folli… È da quelle che arrivano le sorprese migliori… Pensateci: cosa c’è da perdere??? Magari un sacrificio oggi, è l’investimento per domani. Un domani che CI appartiene e che dobbiamo riprenderci!

W la Rivoluzione INTELLETTUALE!!!

claudia genolini

"La Vita è troppo bella per essere insignificante" C. Chaplin

Social Girls

Il blog (semi serio) di @cristinasimone

postumano

umanesimo, postumanesimo o transumanesimo?

VdiC - Vomito di Caramelle

1. Esternazioni violente su ciò che è fatto male 2. Respect per tutti gli altri

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: