Tag Archives: buoni propositi

I soliti Buoni Propositi di inizio anno

9 Set

Per quanto ci abbiano impartito che l’inizio dell’anno sia a gennaio, credo di trovare tutti d’accordo quando dico che il vero inizio sia il giorno “1 settembre”, ovvero l’avvento dell’anno commerciale, dove noi tutti puntualmente ci imponiamo la fatidica lista dei buoni propositi.
C’è chi la fa fisicamente, come me, nel senso che si scrive tutto su foglietti volanti o sullo smartphone per paura di perdersi qualche “pezzo” per strada, ma c’è anche chi se ne impartisce un paio e riesce a tenerli a mente. Quasi impossibile invece, impartirsi un buon proposito e nell’immediato compierlo.

Ho fatto il cosiddetto studio sociologico su questo fenomeno e ho capito che “l’ansia da prestazione” che ci prende ad ogni nuovo inizio, che segue il ritorno a casa si chiama “SINDROME DI ULISSE”, ovvero quel senso di spaesamento che segue le vacanze, un esborso economico o semplicemente una pausa lavorativa, come quelle di agosto.
E’ come se il nostro inconscio ci imponesse di trovare nuovi traguardi, stimoli, sfide da raccogliere. E’ come se ci imponessimo di chiederci: “sono ancora capace”, e così prende la voglia di fare di più.
Il problema è che la maggior parte della volte i buoni propositi vanno a farsi friggere, ecco perché ogni anno ci troviamo a ripeterne almeno il 50% dell’anno precedente.

Quelli classici sono: 

  • andare in palestra
  • imparare una nuova lingua
  • realizzare un progetto
  • chiedere un aumento

Ce ne sono sicuramente di altri, ma questi sono quelli che più spesso ci ripetiamo.

Quest’anno io ho voluto cambiare registro, nel senso che mi sono imposto alcuni classici buoni propositi, senza i quali non darei un senso alle mie classiche ambizioni, ma me ne sono dati anche alcuni altri assurdi, talmente fuori dall’ordinario,  almeno per me, che chissà mai possano essere proprio quelli che porterò a termine.
Li condivido volentieri con voi

  • prendere la patente nautica
  • tornare a giocare a tennis regolarmente
  • prendere lezioni di piano

Sì, sono strani, almeno per me, ma se riesco a mettere in pratica almeno uno di quelli sopracitati, allora sarò capace anche di tenere una condizione fisica decente, imparare una nuova lingua o portare a termine un progetto lavorativo che ho nel cassetto da qualche tempo.

Sarà anche una teoria del ca**o, ma a 31 anni, tento anche questa e ne approfitto per suggerire anche a voi di trovare qualche buon proposito strano da concretizzare.
Chissà mai che alla fine ci si riesce.
Provateci!

Immagine

Annunci

Essere di ghiaccio…

30 Dic

A fine anno si stilano sempre una sfilza di buoni propositi e anch’io come tutti mi sono sempre messo a fare la mia piccola lista.
Quest’anno per la prima volta nella mia vita non ho fatto questa lista e stranamente nn mi vengono in mente molte cose, se non una: STARE BENE… perché in fondo noi tutti ce lo meritiamo, anzi no, ho detto una cazzata… non tutti… chi non fa del bene non merita di certo di riceverne…

Il titolo di questo post è dettato da un unico desiderio: cercare davvero d’essere più freddo,  ma mi rendo conto che già mentre lo scrivo  nn ci credo neppure io più di tanto…
Per natura sono un istintivo, un “animale a sangue caldo”, poco calcolatore e soprattutto uno che si da, senza mai chiedere.
So che in tanti vi riconoscerete in queste frasi e proprio come me di sicuro direte: “anch’io voglio, ma come si fa”?!… il problema è proprio quello, sapere come mettere in atto.

Credo che quest’anno mi abbia messo a dura prova sotto tutti i punti di vista ed è terminato dandomi una mazzata nelle ginocchia che porterò dietro per lungo tempo. Proprio per questo vorrei tanto essere più freddo e distaccato, ma poi cosa rimarrebbe di me?!?… Chi ti Ama veramente e ti apprezza, ti vuole così come sei… il resto delle persone nn sono “degne” di quello che sei…

Detto questo, ecco perché credo il mio unico buon proposito andrà magicamente in fumo, forse anche perché nell’ultimo mese soprattutto le persone che hanno dimostrato davvero di volermi bene mi hanno chiesto di non cambiare mai e che il mio bello è proprio essere così istintivo, sanguigno e sempre disponibile alla ricezione dei veri sentimenti e delle vere persone.

Insomma ragazzi… bisognerebbe essere di ghiaccio per non cadere dal cielo schiantandosi, ma guardiamo il lato positivo: noi l’azzurro del cielo almeno riusciamo a vederlo da vicino. Le persone fredde continueranno a vivere nella loro inconsapevolezza e sinceramente l’idea nn mi alletta poi più di tanto.

Immagine

Buoni propositi…

18 Set

Mai come quest’anno, sono ritornato a casa e mi sono subito dovuto immergere nel lavoro. Ovviamente questo non mi dispiace affatto, anche perché quando sono meno occupato divento sclerotico e scontroso… insomma, sono un tipo di persona che si ammala a star ferma, nonchè una di quelle che al 3° giorno di vacanza comincia a sentire quella strana voglia di “stressarsi” sul lavoro ed immergersi tra le mille difficoltà di chi ha scelto un cosiddetto impiego artistico.

Questo è una anno un po’ particolare, forse perché è l’anno dei miei 30, quindi sempre per il carattere di… merda che mi ritrovo, comincio a voler correre ancora di più di quanto già faccio.

Ogni anno noi tutti negli ultimi giorni di vacanza cominciamo a buttar giù nella nostra mente gli stramaledetti buoni propositi per il nuovo anno lavorativo alle porte… ma quest’anno ho agito d’anticipo e sono ben contento d’essermi fissato degli obiettivi di gran lunga prima di partire per le vacanze. Questo è un bene per il mio livello d’organizzazione, ma un male in quanto ho già la casa piena di post-it e l’agenda del telefono che continua a ricordarmi quante cose ho da fare e quante altre devo proporre in giro.
Bhè dai… forse solo averlo scritto da tutte le parti ed essermi organizzato anzitempo mi fa sentire a metà dell’opera 😉

Detto ciò mi auguro davvero che l’economia si riprenda un po’ e che si sblocchino determinati meccanismi televisivi, in quanto ho un format che nn vedo l’ora di vedere in onda, ma soprattutto nn vedo l’ora di sapere che ne pensate voi 😉

Incrociate le dita per voi stessi, credete nelle vostre capacità e portate a termine almeno uno dei buoni propositi prefissati… del resto sono sempre gli stessi: “trovare un buon lavoro, imparare una lingua nuova, andare in palestra………………..” etc. etc. etc.

Immagine

claudia genolini

"La Vita è troppo bella per essere insignificante" C. Chaplin

Social Girls

Il blog (semi serio) di @cristinasimone

postumano

umanesimo, postumanesimo o transumanesimo?

VdiC - Vomito di Caramelle

1. Esternazioni violente su ciò che è fatto male 2. Respect per tutti gli altri

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: