Archivio | siti e pagine consigliate RSS feed for this section
Digressione

il Miglior Produttore che abbia mai conosciuto…

22 Ott

E’ proprio vero che quando stai bene il tempo passa in fretta e se poi con determinate persone oltre ad una splendida amicizia, condividi anche le tue passioni, allora stiamo certi che una giornata e mezza sembrerà un minuto passato troppo presto.

Lavoro con Alex Nocera da 3 anni circa e ancora oggi quando abbiamo modo di vederci dal vivo (visto che io abito a Milano e lui a Rimini), mi stupisco davanti a quello che mi fa sentire, davanti alle sue produzioni e soprattutto davanti a quelle che lui definisce “mezze idee”… roba, vi assicuro, che nelle mani di chiunque altro sarebbe definita un capolavoro: Mashup spettacolari, Remix d’antologia e dischi in divenire di sicuro impatto. Il tutto nel suo splendido studio sito proprio sopra la discoteca ALTROMONDO STUDIOS.

Ieri continuavano ad arrivare mail da tutto il mondo di Djs che volevano un Mashup fatto da Alex per suonarlo nei loro Dj Set… assurdo 😉

Insomma… scrivo questo post, spinto dalla pura e semplice ammirazione che ho sempre avuto per il mio Amico Alex, che oltre ad essere (per quanto mi riguarda) il MIGLIOR PRODUTTORE DI DISCHI DANCE/HOUSE ITALIANO, è un Vero Amico

Una giornata e mezza in quel di Rimini: una buona mangiata di pesce, Mojiti al cioccolato, tante idee, mezzi progetti e parecchia voglia di fare e condividere… insomma, sono convinto che a breve ne SENTIRETE delle belle, ma ne vedrete anche… proprio perché tra pochi giorni sarà On Line la mia speciale Intervista ad Alex… uno Showreel da non perdere insomma 😉

Grazie Amici per questo mini weekend da Fabio & Franci e W le Lasagne della Manu 😉

A presto!!

Immagine

Cambiare l’impedenza in Otto Ohm

14 Ott

Seguo gli Otto Ohm praticamente da quando sono nati… ho avuto la fortuna di “scoprirli” sin dagli esordi.
Dico fortuna perché non fanno parte del cosiddetto “Main Stream” e quindi bisogna scovare la loro musica nel panorama Underground Italiano… un ambiente dove sono “relegati” (per quanto mi riguarda) i migliori prodotti musicali del paese.

Oggi mi sono messo ad ascoltare un po’ delle loro canzoni ed è pazzesco che ogni volta che lo faccia, mi dico sempre la stessa cosa: COME E’ POSSIBILE CHE STI RAGAZZI NON SIANO ANCORA DIVENTATI FAMOSI A LIVELLO NAZIONALE?!? – credo e ho sempre creduto che i loro testi non abbiano nulla da invidiare ai più blasonati cantautori Italiani.

Due anni fa li ho anche visti in concerto in zona Varese e notare che c’erano pochissime persone mi ha intristito particolarmente, soprattutto alla luce del fatto che tutto il gruppo non ha risparmiato Energie e hanno dato il meglio nonostante fossimo poche centinaia di individui.

Non voglio sparare sulla croce rossa e quindi eviterò di chiedere il motivo per cui invece Marco Carta oppure simili vengano seguiti, ascoltati e… idolatrati. Del resto anche la Sierra Leone ha i diamanti migliori al mondo e paradossalmente è uno dei paesi più poveri del pianeta… casi strani, ma forse evidentemente c’è un motivo a tutto, seppur non sia visibile ad occhio nudo, neppure per quelli come me che hanno fatto il VOTO di non ascoltare mai “gli Amici di Maria”…

Continuerò a seguire gli Otto Ohm, a COMPRARE i loro dischi e incazzarmi perché non ricevono neppure il decimo della fama che meritano, ma consapevole che questo non cambierà le cose vi invito ad ascoltarli sul loro Canale Youtube: http://www.youtube.com/artist/otto_ohm e già che ci sono a mettere un Like sulla loro pagina Facebook che ha poco più di 12.000 Fans… ecchecazzo insomma… https://www.facebook.com/pages/OTTO-OHM/159102362705?fref=ts

Un saluto e W il Panorama dei Gruppi Underground Italiani!!!

Qui sotto uno dei loro pezzi che preferisco e che dedico a chi ora mi è seduto in braccio a leggere in anteprima il mio articolo 😉

 

Immagine

Un’idea Fighissima: Live Dj Set by Gia’Sai Tivvu’

20 Mag

Sono da sempre attento alla sinergia musica e rete e siccome molti di voi (come me), Amano i Live Set Dance e House, quelli fatti bene insomma, volevo segnalarvi un’idea super semplice, ma  fighissima che ha avuto il mio Amico Fratello Stefano De Martino, fondatore di Gia’ Sai Tivvù (Clubbing Tv Professionale in Podcast fruita tramite You Tube e Vimeo).

L’idea è quella di puntare una telecamera fissa (con un’inquadratura giusta) sulla console, mentre il Dj Guest esegue il suo Set. Il risultato è lineare, ma molto figo, perché oltre a vedere all’opera (e senza artifici) un Guest Mondiale, si può ascoltare Live la sua musica e “rubare” un po’ dei suoi segreti mentre mixa. Quello che inoltre salta all’occhio è come il Dj on Set ci tenga a “far bella figura”, ammiccando spesso in camera così da esaltare ancora di più il Live Audio/Video di un’ora circa, “fidelizzando” con chi lo sta guardando 😉

Questo sotto è un Dj Set di 80 minuti circa di ROUL and DOORS, che ho conosciuto grazie a Stefano e dei quali mi sono perdutamente e musicalmente innamorato!!

Tutti i video di Gia’Sai Tivvu’ li trovate qui: http://www.youtube.com/user/stefanostefand/featured

Intervista a Fabio de Vivo: presentatore, dj, autore and more.

7 Mag

Intervista a Fabio de Vivo: presentatore, dj, autore and more..

il destino ha voluto che tornassi in palestra ;)

2 Mar

Ciao Amici! E’ con quel filo di panza “maschia” protesa che vi scrivo… 😉 oh non esagerate con gli sfottò… chiaramente sto solo scherzando…………..
Questo post è un po’ la quinta essenza del fitness (come sudo io mentre batto i tasti, nessuno mai…)

Come dice il titolo, sono ritornato in palestra… la cosa formidabile è che sono una delle poche persone al mondo che si vede piovere nei modi più assurdi la possibilità di ritornare a muoversi!
INSOMMA, NON RIESCO PROPRIO A FARMI VENIRE LA PANCIA E FARE INDEGNAMENTE L’UOMO MEDIO PER PIU’ DI QUALCHE MESE… (Grazie a Dio)!!! 

Da alcuni anni, grazie soprattutto al mio lavoro, ottengo il cosiddetto “scambio-merce”, fornendo una prestazione (ovviamente non sessuale… 😉 ), ma un Dj Set, una presentazione, una conferenza stampa etc.
In cambio della mia INCONTENIBILE PROFESSIONALITA’, spesso ho avuto in cambio alcuni mesi di palestra… CHE FIGATA EH!?

Proprio qualche settimana fa, ho avuto quindi l’occasione di ritornare ad avere una mia dignità psicofisica e quindi è con il COOOORE che,  voglio ringraziare i ragazzi di O.ZONE (Olistic Zone), in particolare gli Amici: Valentina & Andrea Lanzone, che mi hanno invitato a conoscere una gran bella palestra: intima, piacevole, professionale e pulita (come ci hanno detto tutti nelle interviste fatte per la festa “Golden Night”)… a proposito, a breve ci sarà il video On Line con tutte le Interviste DA NON PERDERE!

QUINDI… se volete riprendere la forma e non avere i rotoloni regina sui fianchi per la prossima estate, vi conviene farvi qualche mesetto di palestra ed è per questo che vi consiglio proprio la O.ZONE di Trezzano sul Naviglio!
Io farò il possibile, se no quest’estate a Miami, non mi toglierò neppure la maglietta… 😛

Andate sul sito e fatevi un’idea, magari ci ritroviamo li: O.ZONE (Olistic Zone)

p.s. scusate, ora scappo… il mio ciclo di CrossFit mi aspetta!!

Cit. by LINUS: “DEPRESSIONE POST PARTY”

8 Feb

Negli ultimi giorni mi sto appassionando sempre di più al Blog di Linus e nel rileggere questo suo post, devo dire che mi ci sono rivisto terribilmente… ve lo ri-posto qui sotto:

Il titolo è di Nicola, e rende bene l’idea. È una di quelle cose un po’ mitologiche tipo le malattie somatiche, tutti ne parlano ma poi sarà vero? Io mi ammalo sempre durante le vacanze, quest’anno mi sono salvato il Natale ma dopo la scorpacciata di emozioni dell’ultima settimana sono crollato appena arrivato il weekend. Che ho passato tra il letto e il divano, in tuta come uno di Scampia. Una Scampia siberiana, visto il paesaggio e le temperature. La cosa più difficile è stata sopportare la ripetitività dell’informazione televisiva, che sicuramente parte dal presupposto che nessuno guardi lo stesso telegiornale in due edizioni diverse. Le notizie, i servizi, le immagini, sono praticamente sempre gli stessi. Si, forse il segreto è non guardarli proprio.

Dopo averlo letto, non mi sono risparmiato dal rispondere… ecco cosa ho scritto, vediamo se siete d’accordo insieme con me:

Ciao Linus, devo dire che questo titolo è davvero azzeccato e sono inoltre convinto che almeno la maggior parte di noi “followers” di Deejay abbiamo provato la stessa emozione dopo la festa. Io ho definito il mio post-#grandeda30anni: “I GIORNI CHE SEGUONO IL RITORNO DALLE VACANZE”… insomma, uno strano magone che ti porti dentro, come se un pezzo di te l’avessi lasciato davvero “in vacanza”.
Mi ritrovo tantissimo in questo post e ringrazio Nicola per il titolo, neppure troppo metaforico ;)
Anche per questo mi sono guardato e riguardato il video omaggio che ho fatto per la festa:http://youtu.be/lM4FuXlLlpE
La prima parte contraddistingue la mia anima da Pirla, la seconda è PURA EMOZIONE…
Grazie per la letta!!

Milano: sorprese che lasciano il segno…

30 Gen

Dite la verità: quanto ne avete piene le scatole dei lavavetri ai semafori, dei musicisti rom sulla metro, venditori di rose etc. ??? Su su, non siate buonisti… Qui potete sfogarvi… 😉

Aldilà dell’insistenza che talvolta è veramente pesante, quante volte vi siete detti: “ma se mi metto a fare la carità a tutti questi, poi chi la fa a me”?!? Del resto ragazzi, i tempi sono quelli che sono…

Bene, io scrivo oggi dopo essermi emozionato ieri pomeriggio a Milano, mentre io e Francesca aspettavamo due amici in piazza San Babila… (e non perché un venditore di rose mi ha ceduto un bocciolo al gusto smog senza dover elargire un €), ma più semplicemente perché ho sentito la voce di un ragazzo poco più che ventenne che intonava una sua versione riarrangiata di Wonderwall degli Oasis con la sua strumentazione davanti ad un pubblico di alcune decine di persone particolarmente colpite dal suo timbro vocale molto particolare.

Sarà perché mi piace immaginare la storia di questi artisti, sarà perché mi rivedo in queste persone sognatrici come me, ma ne sono rimasto talmente colpito, tanto da cercare delle info su di lui sul web e… MI SI È APERTO UN MONDO… questa è la sua pagina facebook per esempio: Soltanto Facebook Page
Vi invito a leggere la sua biografia e a prendere coraggio nelle vostre qualità, perché è di questo che stiamo parlando.

Io ieri ho fatto la mia parte, facendo la mia “offerta” e ho preso uno dei suoi cd che erano li che ti invitavano a raccoglierli, poi con un timido gesto d’intesa gli ho fatto capire che apprezzavo il suo sound 🙂

Specifico che NON VI ERA ALCUNA RICHIESTA ECONOMICA… l’offerta era libera e in più portavi a casa il suo Cd!!!

Voglio inoltre ringraziare “Soltanto” (questo il suo nome d’arte), perché mi ha scatenato un’idea che a breve comincerò a girare e chissà mai che la prima la faró proprio con lui!!

Qui di seguito vi lascio i link delmini video fatto da me e un altro che ho trovato sul Web… Vi consiglio di ascoltarlo, ma soprattutto vi invito a fare un’offerta a questi artisti quando li vedete in giro… Sono tutt’altro che pesanti o insistenti, anzi al contrario ci offrono un servizio che ci regala un sorriso e ci fa ricordare che non siamo macchine, ma sognatori in cerca della nostra strada.

Si può Vivere di sola Musica… Lo dice “Soltanto” e io ci credo!!

Cover di The Scientist dei Coldplay

mini video mentre lo riprendo in piazza San Babila, Milano

20120130-165421.jpg

claudia genolini

"La Vita è troppo bella per essere insignificante" C. Chaplin

Social Girls

Il blog (semi serio) di @cristinasimone

postumano

umanesimo, postumanesimo o transumanesimo?

VdiC - Vomito di Caramelle

1. Esternazioni violente su ciò che è fatto male 2. Respect per tutti gli altri

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: