Archivio | novità RSS feed for this section

Sometimes you gotta lose to win again!

25 Gen

…una frase che ho sentito per caso qualche settimana fa in radio, non un giorno qualunque, ma quello dove ho ricevuto la notizia del mio ritorno in diretta. Questa frase era la parte del testo di una canzone di cui non ricordo il titolo. Insomma, la canzone non mi è rimasta particolarmente impressa, ma questa frase l’ho sentita immediatamente mia a tal punto di farla diventare un tatuaggio. Una scritta fatta con un font semplicissimo… come semplicemente sto rimettendo tutte le caselline della mia vita a posto.

Due anni fa mi ero (quasi) promesso di non tatuarmi più e di fermarmi a 7, il mio numero preferito e invece è strano come la vita tutto d’un tratto rimette tutto in discussione e anche tu ti senti più leggero a tal punto da ritrattare delle decisioni che fondamentalmente non avevano alcun senso.
Non ho mai pensato che l’abito faccia il monaco, anzi, credo che stupido è chi giudica una persona per il numero dei suoi tatuaggi oppure per i piercing che porta, quindi, ecco arrivato il mio nuovo “segno distintivo”, fatto da Diè Tattoo (che vi consiglio)… si trova a Trezzano sul Naviglio (Mi).
Tra l’altro ci torno settimana prossima, ma per una cover.

E’ proprio vero… per poter vincere di nuovo, talvolta devi perdere o quantomeno guardare impassibile come ti fanno goal, anzi DEVI MANDARE GIU’… è così che si recuperano le forze ed è proprio li che ti sale la rabbia e la voglia di ribaltare la partita. Un match che risponde alla parola VITA e che purtroppo ancora in molti affrontano nascondendosi vigliaccamente!

Siamo arrivati ad 8, si un numero pari, ma anche una cifra estremamente fortunata per il popolo del sol levante – tratto distintivo dell’infinito. Speriamo sia di buon auspicio 😉

Immagine

Digressione

SAM FACTOR 2012: l’intervista by Samarcanda

26 Ott

Settimana scorsa ho avuto il piacere di fare un’intervista per gli amici di Samarcanda, proprio per spiegare cosa saranno questi 4 giorni a bordo della Grimaldi Lines, attraversando il Mediterraneo fino ad arrivare a Barcellona, dove faremo la prima edizione di SAM FACTOR
Buona lettura 😉

Quest’anno SamCruise si arricchisce di un personaggio d’eccezione: Fabio De Vivo, speaker radiofonico ma anche deejay producer, veejay, conduttore televisivo, autore e produttore di format per la tv e per il web.

Fabio sarà il Deejay ufficiale di tutta la festa a bordo e, in particolare, delle due serate in discoteca: Black & Jewels Party (http://samcruise2012.wordpress.com/2012/06/06/black-jewels-party/)
e Abat-Jour Party (http://samcruise2012.wordpress.com/2012/06/06/abat-jour-party/).

-Ciao Fabio, complimenti per la tua carriera radiofonica che, passando da RTL 102,5 ti ha portato oggi a M2O dove sei conduttore di M2O in HD. Ma sappiamo che tanti anni fa sei stato un Samarcandino e proprio in uno staff dove l’allora capo Equipe era il Vincenzo Massaro che oggi è il regista di tutta la SamCruise, ricoprivi già il ruolo di Deejay? Che ricordo hai della tua stagione in villaggio? Ti è servita l’esperienza fatta?

Ciao a tutti voi! Può sembrare una frase fatta, ma l’esperienza come animatore la considero tutt’ora come una delle più belle e appaganti della mia vita.
Non c’è occasione in cui non ripeta che fare l’animatore mi ha dato una spinta nella vita e nella mia carriera.
Un’esperienza fantastica che ricordo sempre con affetto e un pizzico di nostalgia per una equipe pazzesca che ancora oggi viene ricordata dagli “storici” di Samarcanda e dagli ospiti del 2000 come una delle più affiatate.
Spendo una parola anche verso Vincenzo, che considero il mio primo “Pigmalione”, un Capo Villaggio eccezionale e super competente che ha dato l’occasione ad un 18enne di misurarsi per la prima volta con un ambiente artistico. Gli sarò sempre riconoscente.

-Diciamolo subito: sarai il nostro DJ ufficiale nelle due serate disco sulla nave:

Non vedo l’ora di far ballare tutti, faremo l’alba con due serate che già dal tema si preannunciano indimenticabili! La prima “Black & Jewels party” dove tutti, di nero vestiti sfoggeranno gioielli presi dai forzieri-bottino dei pirati. E poi la serata “Abat-jour party” che come dice il sottotitolo è..un po’ di più di un pigiama party, un dress code da camera da letto, ma più raffinato, più sensuale, più elegante!C’è bisogno di aggiungere altro?

-Sei anche autore e conduttore di format televisivi e recentemente hai ideato un progetto ambizioso che troverà sede proprio durante la SamCruise, ce ne vuoi parlare?

Quando Vincenzo mi ha parlato del progetto, la mia immaginazione come al solito ha viaggiato più del solito e li è partita la fatidica proposta: “ma se facessimo un reality/talent a bordo della nave sulla vita degli animatori tipo, sogni ambizioni, pro, contro etc.”?! La risposta di Vincenzo è stata subito propositiva e con grande entusiasmo ci siamo messi a lavorare sul progetto che prenderà il nome di SAM FACTOR!
Con questo “Talent on the Boat” vogliamo scoprire la vera vita di un animatore, spiarne i movimenti, intervistare i più grandi talenti e magari scoprire un futuro personaggio del cinema o della tv.
Ciò che vogliamo trasmettere alle persone è l’idea che i villaggi turistici sono le vere fucine dello spettacolo.

-Quindi ti vedremo in nave con la tua troupe ? Cosa dovranno fare i ragazzi, i Samarcandini davanti alle tue telecamere?

Avrò l’occasione di girare e produrre questo format tramite GENIALITY, società di comunicazione e produzione indipendente che condivido insieme a Stefano De Martino, uno dei migliori amici di sempre e socio di quest’avventura. Insieme ci aggireremo armati di telecamere sulla nave, in qualsiasi momento e angolo del “vascello”, rubando tutti i momenti di vita vera.
Compito dei Samarcandini sarà quello di essere VERI davanti all’obiettivo e raccontarci la loro esperienza e mansione in villaggio. Non mancherà del gossip e neppure sogni ed ambizioni.
Nelle 8 puntate che andremo a girare, ci sarà anche spazio per delle rubriche dedicate ai 8 talenti TOP di Samarcanda.

-Come si riconosce un talento? Ci sarà una premiazione, un riconoscimento a bordo?

Sempre d’accordo con Vincenzo, abbiamo pensato ad una premiazione a bordo per la serata finale, insomma una premiazione nella premiazione, dove non erigeremo sicuramente un Totem per il Talento che si è distinto di più, ma premieremo simbolicamente chi ha impressionato le Telecamere di SAM FACTOR.
Credo che il Genio e il Talento risieda in ognuno di noi..farlo uscire può essere difficile, ma dominarlo lo è ancora di più.
Ognuno di noi ha un talento e se riesce a capire qual è, credo che nulla potrà mai separarlo da esso.
“Qualcuno” diceva: Stay Hungry Stay Foolish..io ci credo alla grande!!

-Che consiglio potresti dare ai nostri ragazzi e, in particolare, ai nostri tecnici e deejay che sognano di percorrere una carriera come la tua e magari di poter lavorare per una radio famosa e riconosciuta?

Non sapei dare un consiglio se non dettato dalla mia personalissima esperienza.
Sono stato preso come Deejay e come tecnico, ma ben presto ho voluto salire sul palco per far parte degli spettacoli perché volevo crescere, esplorare, capire, mettermi in discussione e non schernirmi solo dietro a dei lettori cd.
Il villaggio aveva bisogno di un Dj e Tecnico, io sono stato Dj e animatore di contatto. Anche qui posso affermare che un altro Capo Villaggio mi avrebbe rispedito a casa e invece Vincenzo mi ha assecondato e forse anche grazie a quello oggi presento eventi sui palchi senza timidezza.

-Cosa ti aspetti da quest’esperienza della SamCruise?

Di ritornare almeno col pensiero quel ragazzino 18enne pieno di sogni e ambizioni, ma anche e soprattutto di sdebitarmi almeno in parte con Samarcanda per quanto mi ha dato.

-Grazie Fabio, la festa con te sarà ancora più accattivante e non vediamo l’ora di esserci!!
Grazie a voi e credete sempre nei vostri più grandi sogni.

Ragazzi, a questo punto tocca a voi esserci!!
Seguite sul suo blog ufficiale: https://fabiodevivoblog.wordpress.com/

Roma Love: diario del primo giorno

8 Lug

Sono passate più di 24 ore dal mio arrivo a Roma, ma sembra essere passata già una settimana per l’intensità della giornata passata ieri.
Prima d’iniziare a registrare per la seconda giornata di OUT Reloaded, vi racconto cos’abbiamo fatto ieri e quanto questa città sia capace d’entrarti ogni volta nel cuore 😉

Ore 7.00 appuntamento con Fabio Migliorati alla stazione centrale di Milano, appena lo vedo mi rendo conto che ha una valigia gigante, quasi più grande di lui, ma dentro nn c’è un morto, bensì l’attrezzatura di produzione.
Il viaggio prosegue alla grande, ma durante le 3 ore di percorso nn sono riuscito a capire se di fronte a noi c’era una ragazzo oppure una ragazza… Non ci pensiamo e diamo un’occhiata allo script… Cominciamo ad entrare nello spirito di OUT Fuori dal tubo: un programma dove ho dimostrato doti d’insana pazzia allo stato cristallino 😉

Ore 10.45 arrivati a Roma prendiamo un Taxi e andiamo dove ci aspetta il nostro Runner che per modo di fare, disponibilità e simpatia, ci ricorda l’indimenticabile LORAAAAANCE!!
Arriviamo in albergo, ma le camere non sono pronte… Che si fa?!? Parte il primo aperitivo (analcolico) alle 11.30 e tour alla Voxson per vedere degli studi di produzione.

Ore 13.30 finalmente ci danno le camere, mi fiondo in doccia, perché senza non sarei arrivato a sera… 😉

Ore 15.00 arriviamo in Piazza del Popolo e penso quanto sia incredibile che ogni volta Roma mi stupisca per la sua bellezza, la sua solarità e la gente COL SORRISO SULLE LABBRA!
Da lontano scorgiamo la mia prima vittima: Elisa, meglio conosciuta come VLOGY MARY. In quel momento mi rendo conto che sto rientrando nei panni dello Stalker che ha mietuto vittime digitali in quel di Milano fino a 2 mesi fa.
Conosciamo anche il fonico e il cameraman, altri 2 grandi personaggioni: il primo ricorda Umberto Tozzi, ma con un fascino più metal, l’altro è Daniele De Rossi con qualche chilo in più.

Ore 16.00 Metto la mia tutina da Mosca e parte il delirio di OUT, ossia l’intervista con Elisa legata come un salame ed io in preda al rodaggio per riprendere confidenza col personaggio.

Ore 17.00 Ormai mi sono perso tra le campagne romane… Insomma sono l’unico che è riuscito ad uscire dalla città senza neppure accorgersene.

Ore 18.00 Ci fermiamo in zona Via del Corso e partono interviste a tuono alle tantissime persone intente a sfruttare la prima giornata di saldi. Quello di cui mi rendo conto subito è che Roma è proprio diversa: disponibilità e voglia di fermarsi a rilasciare un’intervista assolutamente SURREALE è tanta e questo innegabilmente ti fa lavorare meglio.. Da non tralasciare il meccanismo vincente di tutti: fonico, Runner, conduttore, autore e cameraman tutti a fermare gente in strada.
Abbiamo fermato tutti: giovani, anziani, coppie, ragazzi che broccolavano altre ragazze, etc.DIVERTENTE, assolutamente DIVERTENTE!

Ore 19.30 Dopo un’intensa giornata con Elisa, la lasciamo andare, anche perché l’ho davvero massacrata tra domande, interviste e una bottaio testa con la nostra manona che nn dimenticherà 😉

Ore 20.00 Bisognosi di una doccia, ma in perenne ritardo, decidiamo di optare per una magnata in una storica trattoria in zona Testaccio: “DA OIO A CASA MIA” – ci accoglie una signora che ben presto è diventata l’idolo della serata alternando dialetto romano e turpiloquio che ci ha messo troppo a nostro agio.
Ragazzi ho mangiato la Cacio e Pepe più buona della mia vita!!!!!

Ore 21.30 Andiamo all’Alibi, storico locale di Roma dove ci aspetta una vecchia conoscenza: Christian Sanchini aka Shiva Queen, un tesoro come sempre 😉
Comincio la mia intervista mentre lui si trucca… Da sottolineare la mia credibilità quando parlo di glitter, rossetto e parrucche… 😉
Assistiamo allo spettacolo e intanto registriamo tutto quello che poi vedrete in onda 😉

Ore 24.00 usciamo dal locale, giusto con un filino di stanchezza, ma prima d’andare a casa non possiamo risparmiarci un Birrozzo stempera giornata…

Ore 01.00 arriviamo in albergo e mi rendo conto che… SIAMO SOLO ALL’INIZIO… una gran bella giornata cmq che mi ha fatto nuovamente innamorare di ROMA!</

20120708-122410.jpg

Ecco la mia nuova compilation!

13 Giu

L’ho scritto qualche giorno fa e ora eccomi qui, a postare la mia nuova compilation con 22 pezzi tra i miei preferiti di questo periodo 😉
Il Titolo è assolutamente voluto: “FIRST LOVE IS NEVER FORGOTTEN”, perché è proprio vero: il primo Amore non si scorda mai e il mio primo amore artistico è la Console. Nasco Dj e e morirò Dj (il più tardi possibile ovviamente)… 😉

Tra le tante cose che faccio, essere un Dj rimane il mio sfogo, la mia passione, un vero sprono per tutto il resto!!

Godetevi questa compilation: in riva al mare, in auto, a casa, mentre andate a correre e tanto altro… Godetevi la Musica ovunque voi siate!!

Cliccate sull’immagine e… BUON ASCOLTO!!!

Immagine

3 bombe musicali per voi Amici di m2o!

1 Apr

Ciao a Tutti, ma soprattutto a quelli che ogni Sabato e Domenica ascoltano e ballano sulle note di m2oinHD!
Nel ringraziarvi di quanto siete PAZZESCHI e FEDELI al nostro Sound, oggi vi posto 3 bombe musicali da ascoltare e aggiungere ai vostri preferiti in vista dell’estate!!

Ho pensato a Tutti… il primo disco è una vera BOTTA per le orecchie e una Bomba da pista per i Club di Tendenza (adatto anche per i Dj che vogliono fare la differenza).

 

il secondo pezzo  è molto più POP e ha qualcosa di già sentito, la base insomma che è stata utilizzata per diversi dischi, ma anche questo secondo me è una vera botta.

 

Il terzo non è nulla di nuovo, ma lo consiglio a coloro che non lo conoscono per diversi motivi: la base di Day’n’nite è fantastica, l’hip hop italiano sta ritornando alla grande (finalmente) e questo mashup purtroppo è sfuggito troppo presto dalle nostre orecchie. Anno 2009: Listen to…

 

Vi Auguro una gran bella BUONA DOMENICA e un inizio di settimana POWER!!

Continuate ad ascoltare m2o e nello specifico m2oinHD con me e e Alex Nocera ogni sabato alle 10 e la domenica alle 8 😉

Una bella idea per i giovanissimi!

27 Mar

Scherzando e ridendo siamo arrivati al quarto anno del salone dello studente di Alessandria, meglio conosciuto come Progetto Evoluzione – salone orientamento lavoro.
Ogni anno vivo quest’esperienza in modo molto personale per diverse ragioni, del resto tutti siamo stati studenti e tutti o quasi dopo la scuola ci siamo chiesti mille volte: “e ora, cosa faccio?”…

Il Progetto Evoluzione nasce da un’idea de La Città dei Giovani (della quale orgogliosamente sono vice presidente), in collaborazione con Aristea e la Provincia di Alessandria.

Il Salone non ha la pretesa di dire ai ragazzi cosa faranno da grandi, ma almeno far conoscere loro le prospettive REALI e soprattutto far conoscere le persone che hanno scelto un certo tipo di lavoro e quindi creare dei Forum di discussione, dove si può chiedere senza sentirsi in imbarazzo, visto che i relatori che vengono scelti ogni anno sono giovani di successo con una certa spiccata dose di sensibilità e disponibilità.

Quest’anno abbiamo dedicato gli argomenti di discussione a due tronconi lavorativi che sempre di più si stanno facendo strada nel mondo del lavoro:
– LA COMUNICAZIONE e I SOCIAL MEDIA
– FITNESS, BENESSERE e NUTRIZIONISMO

Tenteremo in questo modo di far “innamorare” di questi ambiti lavorativi i ragazzi che magari ancora non sanno cosa vorranno fare da grandi.

In questo post voglio ringraziare tutti i ragazzi che ci saranno, le scuole che hanno aderito, le università migliori di Piemonte e Lombardia presenti, gli enti del lavoro, nonché i relatori che hanno aderito al progetto e verranno a parlare di quanto è bello lavorare facendo ciò che si è sempre sognato.
Faccio i nomi: Riccardo Cresci (Giornalista), Gigi Cutrí (Regista Radiofonico e Direttore Radio Web), Francesca Rossi (Istruttrice Fitness e Personal Trainer), Andrea e Valentina Lanzone (Direttori Centro Fitness & Wellness), Matteo Terzi (Busker), e poi ci saró io a parlare di quanto è bello lavorare nell’ambito della comunicazione e nello specifico del capo Autoriale e di Conduzione televisiva.

Insomma ragazzi, il Salone è COMPLETAMENTE GRATUITO, quindi se siete di quelle parti e volete farvi un giro: NIENTE PAURA… non ci sono limiti d’età alla voglia di sapere e conoscere!!

P.s. In ultimo abbiamo pensato anche a chi si vuole cimentare con la telecamera, grazie alle interviste di Davide Rizzi.

Giovedì 29 e Venerdì 30 io ci sono e con me tutta La Città dei Giovani!!

Vi aspetto!!nn

20120327-181524.jpg

Link

Vi consiglio 3 Dischi House Potentissimi!

24 Mar

Ciao a Tutti Raga!!

Oggi consiglio Super musicale per voi che amate il Sound Deep e Tech House… qui di seguito tre produzioni da avere assolutamente in valigia o meglio ancora nel vostro iPod 😉
La prima è molto “nordica”, la seconda invece ha qualcosina di tribale e in ultimo un pezzo che amo, very Tech!!!  

Buon Ascolto, ma soprattutto… BAILA BAILA!!