Archivio | giugno, 2013

Il potere di una “Belvedere”

27 Giu

Lavoro ormai da una decina di anni nei locali, ma non mi ero mai soffermato su una riflessione: quanto potere può avere una bottiglia di Belvedere… Bottiglione da 6 litri tanto per intenderci… e non una vodka come tante, tipo Absolut o Keglevich… quelle sono ormai considerate alla stregua della Cedrata.
Il Vero fighetto… quello con la camicia inamidata, il mocassino di Bata lucidato con pelle di daino vivo, beve solo BELVEDERE!!!

La Belvedere arriva sempre accompagnata da candelotti infiammanti, supportata da camerieri più alti della media, per favorire a tutti di ammirare la bottiglia, in una “camminata” fiera, quasi fosse Annibale su un Elefante da guerra
D’altra parte c’è il gruppo di sbarbati al tavolo che attendono, quasi stesse arrivando un gruppo di collegiali Californiane pronte a far festa… ed è lì che il tempo si ferma e i miei occhi fissano quegli sguardi surreali, increduli, quasi come se la bottiglia da 6 litri anziché costare circa 1000€, gli fosse stata regalata da Bacco!!!!!!

La bottiglia arriva con tanto di cesto pieno di frutta (puntualmente ignorato, tranne che per la goliardia di mimare gesti fallici con le banane) e svariati bicchieri, ma così tanti che è proprio lì che capisci che i gestori del locale puntano a far offrire la bottiglia a TUTTI, pur di finirla quanto prima e magari venderne un’altra.

Il primo gesto del gruppo di “neo usciti dall’oratorio” è quello di alzare la Belvedere al cielo quasi come fosse la coppa dalle grandi orecchie. Gli sguardi diventano fieri, incazzati, sembrano dire quasi: “cazzo a noi non ci ferma nessuno”… e sono pronto a scommettere che qualcuno di loro sente anche nelle orecchie la musica della Champions League!!!

Quello che arriva da lì a mezz’ora è un susseguirsi di passaggi di bottiglia e bevute a canna. E io mi chiedo: PERCHE’??? Cazzo, vi hanno portato i bicchieri apposta, almeno 20 bicchieri e voi bevete a canna??? Allora mi dico: “ah si certo… così la bottiglia rimane al cielo e tutti possono ammirare quanto accade“…

Dopo questa frenesia iniziale, arriva il momento delle modelle; ragazze che stazionano nel privèe e che fino a quel momento non hanno cagato di pezza i dispendiosi rampolli, avvicinarsi a loro con fare “sicuro e sexy”, rossetto glitterato e bocca a “culo di gallina”.
E’ fantastico notare quanto se ne sbattano le palle dei ragazzi… l’unico intento è quello di bere AGGRATISS.
La figata è che i rampolli sembrano dirsi: “minkia oh bella raga qui si tromba di brutto porco *** (la bestemmia c’è sempre)”… inconsapevoli che a fine serata, il massimo della libidine potrebbe arrivare dalle banane sopracitate.

La mia comprensione va alle mamme, che dovranno lavare all’indomani i mocassini pestati dai tacchi delle modelline entro 24 ore e ri-inamidare le camicie per un’altra serata alle porte.

Spesa effettuata: 1000€ per una bottiglia (se non due).
Risultato portato a casa: 0 fighe, a meno di una mano sulla coscienza di una delle modelline (una di quelle novizie e magari mezza ubriaca).

E’ lì che io dico: “ma se proprio vuoi trombare e non ci riesci se non spendi, non era meglio andare su un sito di Escort”??? – E’ proprio vero. la maggior parte dei ragazzi più giovani sono più felici di poter raccontare e farsi vedere e non FARE veramente.

Ecco spiegato il potere di una BELVEDERE… al prossimo post 😉

p.s. sperando che nessuno si senta offeso… a canna almeno una volta nella vita in un locale per farci vedere ci abbiamo bevuto tutti 😉 

Immagine

 

Annunci

Quelli che per ogni serata: “Si Cazzo, non ci ferma nessuno”!!!

3 Giu

Basta aprire la Home di Facebook e ogni 3/4 status leggi: “Si Cazzo! Perché a noi non ci ferma nessuno” oppure “Noi che non dormiamo mai cazzo” e tanto altro… Il problema è che queste frasi non sono tratte da diari di militari in guerra, mercenari, soldati di vario genere, ma bensì da ragazzi (la maggior parte delle volte PR che vanno a ballare).

Io mi chiedo: “ma perché”??? – ragazzi non state mica andando in guerra!!
Sembra ormai che faccia figo scrivere su Facebook che fare 300 serate a settimana e non dormire sia MITICO!

Eddai… Sentiamoci grandi quando non dormiamo e nn ci fermiamo mai per una buona causa: andare in piena notte dalla persona amata, andare dai nonni e goderceli fin quando ci sono, lavorare al progetto dei propri sogni e così via…
Ad ogni modo per non essere bacchettoni dico: “Si cazzo, divertiamoci”, ma nn facciamo passare una semplice serata come la scalata degli Urali, perché non lo è!!! Si tratta solo di divertimento e non di andare a sparare i nemici!!!!!

20130603-195049.jpg

claudia genolini

"La Vita è troppo bella per essere insignificante" C. Chaplin

Social Girls

Il blog (semi serio) di @cristinasimone

postumano

umanesimo, postumanesimo o transumanesimo?

VdiC - Vomito di Caramelle

1. Esternazioni violente su ciò che è fatto male 2. Respect per tutti gli altri

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: