Perchè papà ci riesce sempre!?

31 Mar

Sarà che siamo nati in epoche diverse, sarà che non abbiamo la stessa manualità, sará che l’unica cosa che usiamo delle nostre mani sono i polpastrelli per pigiare i tasti del computer… ma sta di fatto che il PAPÀ per definizione, ci riesce riesce sempre!!
Mi è capitato di dovermi districare in faccende tipo: stringere delle viti, mettere una tenda, montare un mobiletto, cambiare un neon etc.
Tutte queste faccende i papà le sanno fare… noi no!

Mio padre è sempre stato l’uomo Meccano, l’uomo delle piccole faccende domestiche, chiamato in causa per risolvere quelle cose casalinghe che altrimenti costerebbero un fottío chiamando uno “specialista”.

L’immagine di mio padre a queste faccende la lego al tavolo della cucina, con mille viti sparse su di esso e lui che con una pazienza certosina cerca di riassemblare il tutto… Io sarei già Impazzito!! Del resto la pazienza non figura tra le mie qualità!
Quasi tutte le volte che si è rotto qualcosa, lui è riuscito ad aggiustarla🙂 Ricordo ancora di quante volte mi ha aggiustato il carburatore della mia vespa 50 (truccata) perché puntualmente lo ingolfavo facendo il tamarro a sgasare per Portici City!!!
Sono passati diversi anni dalla mia adolescenza, ma tutte le volte che ho bisogno di praticità, lui C’È!!! C’è quando c’è bisogno di forza nei traslochi, c’è quando mi si rompe qualcosa, c’è stato anche quando mi è arrivata la bicicletta che ho ordinato, giunta TUTTA SMONTATA…  e lui: “te la monto io“… Detto così, sembra quasi ridicolo, ma a me quella bici in mille pezzi sembrava un criptex di Leonardo Da Vinci e invece lui l’ha montata in un paio d’ore!

Un Papà rimane un uomo e non un Supereroe e da tale, come tutti, può sbagliare, ma rimane sempre il primo che quando eri piccolo ti esibiva come un trofeo, ti stringeva, ti proteggeva e forse anche il primo col quale si hanno scontri adolescenziali, ma rimane cmq il papà.
Ho voluto dedicargli questo post, perché tutti i figli maschi hanno i loro conflitti con il proprio padre e troppo spesso giudicano perché portati a credere: “I PAPÀ SONO (PER L’APPUNTO) COME SUPEREROI E NON POSSONO SBAGLIARE”… e invece, ripeto: non lo sono (e quindi neppure noi lo saremo con i nostri figli), ma cercano e cercheremo d’esserlo per non deludere mai quella parte di noi!!

Sono felice d’aver scritto di mio padre, perché nonostante sono adulto e forse qualche faccenda ho imparato a farla, voglio dire a mio papà: Ti voglio Bene!!

20120331-150751.jpg

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

claudia genolini

"La Vita è troppo bella per essere insignificante" C. Chaplin

Social Girls

Il blog (semi serio) di @cristinasimone

postumano

umanesimo, postumanesimo o transumanesimo?

VdiC - Vomito di Caramelle

1. Esternazioni violente su ciò che è fatto male 2. Respect per tutti gli altri

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: