Archivio | gennaio, 2012

Aprire una Web Radio

13 Gen

Tra le tante fisse, ambizioni, amori della mia vita, nojn vi nego che c’è sempre stata anche l’idea di aprire una mia personalissima web radio (magari un giorno forse neppure troppo lontano)… siccome so che l’argomento interessa a tanti, allora ho deciso di informarmi, proprio perché nella vita non si sa mai, quindi vorrei condividere con voi un po’ di regole raccolte sul web che vi possono essere utili:

Sicuramente tutte queste regole fanno un po’ passare l’entusiasmo… soprattutto perché è una vera ingiustizia pagare una società come SCF, visto che la stessa “andrebbe pagata per dei supporti materiali… supporti che non esistono vista la fruizione digitale”………………………………. MISTERI ITALIANI…

A voi l’articolo:

Vorrei aprire una webradio: Quale’ la normativa SIAE?

Per regolarizzare l’attività di webcasting (simile a quella delle tradizionali emittenti radiofoniche, per la presenza di un palinsesto e l’assenza di interattività) è necessario sottoscrivere la specifica Autorizzazione della SIAE, che prevede tariffe diversificate in relazione alla quantità di musica presente all’interno del palinsesto della web radio e a criteri soggettivi del soggetto titolare del sito.
La diffusione in simultanea attraverso le reti telematiche di programmi radiofonici (simulcasting) effettuata da imprese, che già svolgono l’attività di diffusione via etere, via cavo o via satellite, e per questo sono già in possesso di una specifica autorizzazione della SIAE, è disciplinata attraverso l’estensione degli accordi in materia di diffusione radiofonica e televisiva, da richiedere alla Sezione Musica Emittenza della SIAE.

Oltre aver pagato la SIAE devo pagare anche la SFC?
Sì, nel caso di diffusione in pubblico di musica registrata. Siae e SCF sono due istituzioni diverse, che gestiscono distinti diritti relativamente a prodotti culturali differenti.

Siae gestisce e tutela i diritti relativi alla composizione musicale (musica e/o testo), sia nel caso venga eseguita dal vivo, sia nel caso venga riprodotta su disco. Tali diritti sono da corrispondere all’autore della composizione e all’editore del brano.
SCF, invece, gestisce e tutela i diritti relativi alla registrazione discografica  (cioè all’incisione su supporto dell’opera musicale). Tali diritti sono da corrispondere al produttore della registrazione e all’artista che ha prestato la propria interpretazione all’incisione.
La registrazione discografica non va mai confusa con la composizione musicaleanche se entrambe sono protette dalla medesima legge sul diritto d’autore.

Quanto costa aprire una web-radio?
La siae, dal suo sito internet e dai contratti ufficiali awr indica che per web radio amatoriali la quota è di 240 euro annui se non si superano i 30 ascoltatori contemporanei, il doppio, se tale quota si eccede.

Vanno inclusi anche i diritti da pagare alla SFC italia.

 

VI E’ PASSATA LA VOGLIA OPPURE SIETE DECISI???

Un sano bisogno di Musica classica?

12 Gen

Ecco ci risiamo!
Ogni tanto ho davvero bisogno di fare quella che a me piace chiamare “decompressione”… insomma ho bisogno di ascoltare qualcosa di diverso da quello che sento ogni giorno in Radio, da quello che suono in discoteca, da tutto ciò che è tradizionale…
negli ultimi giorni sto ascoltando tanta musica classica… per classica io intendo contemporanea, insomma, realizzata da compositori dei giorni nostri. Gente che ha un DONO SPETTACOLARE: quello di saper comporre cose che danno i brividi, che secondo me sognano di notte… GENTE CHE HA TUTTA LA MIA STIMA, gente che suona davvero… questi si che a noi Dj ci fanno sentire ridicoli ;)))

In questo posto voglio consigliarvi un po’ di dischi che io ho ascoltato in questo periodo, ma voi ditemi se avete bisogno anche voi di ascoltare questo genere di cose… insomma, che rapporto avete con questo genere così diverso, ma così bello?

Track list consigliata:

  • Jonathan Elias – Move
  • Ludovico Einaudi – Nuvole Bianche
  • Giovanni Allevi – Back to life
  • Ryuichi Sakamoto – Forbidden Colors

ma poi chi sono i VERI cantautori???

11 Gen

Stamattina mi sono svegliato con un ritornello in testa:
La senti amore questa onda che viene e va e ci invade anche l’anima ci fa nascere e morire più che si può mille volte al secondo mi ami o no?
La senti amore questa onda che sbatte qui non esiste più forte di così prendi e dammi questo amore più che si può e non farmi uscire più da qui

Un disco del 1993 di Luca Carboni, un cantautore che ho sempre Amato, ma che non nego di non seguire più come prima da qualche anno. Forse perché le emozioni cambiano, forse perché è cambiato lui, forse perché…………. boh!! Sta di fatto che rimango affezionato a certi dischi… li sento come miei… sono infiniti, intramontabili, li riascolteresti per ore e ne sono così geloso che li difendo come se li avessi scritti io (magari)!

Scrivo questo post perché mi chiedo chi sono poi i veri cantautori… vige la regola che “il gusto è soggettivo” oppure ci sono delle regole musicali ben precise???
Scrivo oggi mentre leggo che sono 11 anni che è morto De Andrè… tanti lo osannano, anche se tra questi c’è chi non conosce manco un disco, ma evidentemente in Italia dire che ascolti i testi di De Andrè fa “figo”…
Io ammetto di conoscerlo veramente poco e quel poco che conosco di lui non mi affascina particolarmente… (scusate se parlo così, ma odio il buonismo dovuto a chi non c’è più)… RISPETTO chi lo Ama, rispetto ancor di più CHI LO CAPISCE, ma io preferisco altri CANTAUTORI… forse è per questo che credo nel GUSTO SOGGETTIVO!

C’è chi Ama De Andrè, chi Adora De Gregori, chi rantola al pensiero che Fossati nn scriverà più (io credevo avesse già finito di farlo 15 anni fa)… ripeto: scusate se sembro “irrispettoso”, ma non tollero che ancora oggi si dica che un Vasco Rossi sia intoccabile, quando l’ultimo disco degno della fama che lo precede credo sia REWIND!

Sono fermamente convinto che anche i cantautori abbiano una carriera limitata come quella dei calciatori e come loro ci sono i fuoriclasse; forse il bello sta nel fatto che dopo anni ripensandoci, rimangono le prodezze e non l’inevitabile tramonto (il paragone calcistico è ovviamente metaforico).

Nel mio piccolo voglio consigliarvi un po’ dei miei gusti… poi liberi di decidere se vi piacciono o meno, del resto l’abbiamo appurato: I GUSTI SONO SOGGETTIVI!

Oggi vi consiglio di ascoltare l’album Ouch di Raf, Carboni del 1992, Fumo denso e oro nero degli Otto Ohm (sono alcuni esempi)… poi ditemi se loro si meritano o meno la licenza di cantautori alla stregua dei grandi e soliti noti.

Alla prossima!

e chi se l’aspettava…

10 Gen

Alla fine del 2011 “fresco” di un infinito anno di lavoro, mi sono detto: “toh voglio fare una compilation dei 10 dischi più belli (per me) del 2011”, poi ho pensato che 10 erano troppi pochi per la mia indecisione e qunidi sono passato a 15.

Dopo una scrematura dai 20 iniziali ce l’ho fatta… ma li mi è balenata un’altra idea, mi son detto: “la compilation la fanno tutti, vorrei fare qualcosa di più carino”… e quindi mi sono adoperato per fare una classifica video mixata da mettere on line sul mio canale youtube.

Devo dire che dopo dure lotte con YouTube che ormai non ti fa caricare più una beata mazza per colpa dei diritti musicali, sono riuscito a fare una classifica di 15 pezzi mixati (con iMovie) di soli 15 secondi per pezzo.

Quello che mi inorgoglisce è pensare che questa cosa non porta a nulla, anzi è stata UNA VERA PERDITA DI TEMPO, ma lasciatemi dire che fare una cosa senza scopo di lucro, ma che però fa parte di una delle tue passioni, è davvero piacevole.
E poi chi se lo aspettava di fare più di 2000 visualizzazioni dopo soli 10 giorni… GRAZIE 1000 Ragazzi… mi date soddisfazioni…

Ecco a voi il link se volete vedere e ascoltare la mia classifica: http://youtu.be/Dy1fr3Tg30g

Vi consiglio un BLOG più serio e utile ;)

9 Gen

Faccio questo post con Grande sentimento, anche perché il Blog che vi consiglio è di sicuro più serio del mio eheh… dedicato a tutti coloro che vogliono saperne di più quando si parla di benessere, wellness e fitness… insomma il Blog di Francesca che oltre ad essere la mia fidanzata è anche un’ottima Personal Trainer 😉

http://nonlovolevo.wordpress.com/ (qui tutto quello che potrebbe interessarvi)…

p.s. un ringraziamento va proprio a Franci,  perché ieri ha seguito questo piccolo consiglio: “perché non ti apri un blog”… del resto, lei si che ha qualcosa di concreto da dire ;)) adesso oltre a saperne io visto che ogni giorno lei si INFORMA INFORMA INFORMA e poi me ne parla, potreste saperne di più anche voi 😉

momenti da rivoluzionario

9 Gen

Chissà se questa è presa di coscienza, esasperazione oppure sto semplicemente diventando “anziano” e quindi in attesa di parlare davanti ai cantieri, mi sfogo sul nostro schifosissimo governo…

Una volta quando pensavo alla nostra politica, mi incazzavo, ma poi finiva li perché credevo di non poterci fare nulla. Ora invece mi rendo conto d’essere diventato fin troppo coraceo. Me la prendo tantissimo, faccio pensieri di tortura verso sti imbecilli che dicono di governarci. Mi incazzo come una bestia, la prendo sul personale insomma, quasi fossi li a Palazzo Chigi a sentire tutte le minchiate che dicono mentre guadagnano un migliaio di € al giorno…

sarò diventato più coscienzioso o stiamo semplicemente finendo nella merda e non si può più solo sperare che le cose migliorino???

In attesa di capire cosa balèna nella mia testa, penso a quanto avrebbe guadagnato un Dj alla ormai nota festa di capodanno al Parlamento………………………

ma poi lassù cosa ci sarà mai…

9 Gen

…una domanda che forse cominci a farti quando mancano pochi mesi ai trent’anni o forse arriva così quando meno te l’aspetti… sta di fatto che è con questo pretesto che ho voluto aprire il mio primo (e ultimo) blog 😉
in esso voglio raccogliere un po’ di pensieri quotidiani, parole, consigli (grazie a quel po’ d’esperienza che ho), condividere con voi tutto ciò che mi sta sulle palle e tanto altro…

Vi consiglierei quasi di seguirmi, ma la scelta alla fine sta a voi… io intanto continuo a scrivere 😉

p.s. almeno fin quando non capirò cosa c’è “lassù”, me ne sto qui a guardare il panorama che alla fine (forse) mi piace tanto e comincio a chiedermi se non va già bene così… 😉

claudia genolini

"La Vita è troppo bella per essere insignificante" C. Chaplin

Social Girls

Il blog (semi serio) di @cristinasimone

postumano

umanesimo, postumanesimo o transumanesimo?

VdiC - Vomito di Caramelle

1. Esternazioni violente su ciò che è fatto male 2. Respect per tutti gli altri

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: