Milano: sorprese che lasciano il segno…

30 Gen

Dite la verità: quanto ne avete piene le scatole dei lavavetri ai semafori, dei musicisti rom sulla metro, venditori di rose etc. ??? Su su, non siate buonisti… Qui potete sfogarvi…😉

Aldilà dell’insistenza che talvolta è veramente pesante, quante volte vi siete detti: “ma se mi metto a fare la carità a tutti questi, poi chi la fa a me”?!? Del resto ragazzi, i tempi sono quelli che sono…

Bene, io scrivo oggi dopo essermi emozionato ieri pomeriggio a Milano, mentre io e Francesca aspettavamo due amici in piazza San Babila… (e non perché un venditore di rose mi ha ceduto un bocciolo al gusto smog senza dover elargire un €), ma più semplicemente perché ho sentito la voce di un ragazzo poco più che ventenne che intonava una sua versione riarrangiata di Wonderwall degli Oasis con la sua strumentazione davanti ad un pubblico di alcune decine di persone particolarmente colpite dal suo timbro vocale molto particolare.

Sarà perché mi piace immaginare la storia di questi artisti, sarà perché mi rivedo in queste persone sognatrici come me, ma ne sono rimasto talmente colpito, tanto da cercare delle info su di lui sul web e… MI SI È APERTO UN MONDO… questa è la sua pagina facebook per esempio: Soltanto Facebook Page
Vi invito a leggere la sua biografia e a prendere coraggio nelle vostre qualità, perché è di questo che stiamo parlando.

Io ieri ho fatto la mia parte, facendo la mia “offerta” e ho preso uno dei suoi cd che erano li che ti invitavano a raccoglierli, poi con un timido gesto d’intesa gli ho fatto capire che apprezzavo il suo sound🙂

Specifico che NON VI ERA ALCUNA RICHIESTA ECONOMICA… l’offerta era libera e in più portavi a casa il suo Cd!!!

Voglio inoltre ringraziare “Soltanto” (questo il suo nome d’arte), perché mi ha scatenato un’idea che a breve comincerò a girare e chissà mai che la prima la faró proprio con lui!!

Qui di seguito vi lascio i link delmini video fatto da me e un altro che ho trovato sul Web… Vi consiglio di ascoltarlo, ma soprattutto vi invito a fare un’offerta a questi artisti quando li vedete in giro… Sono tutt’altro che pesanti o insistenti, anzi al contrario ci offrono un servizio che ci regala un sorriso e ci fa ricordare che non siamo macchine, ma sognatori in cerca della nostra strada.

Si può Vivere di sola Musica… Lo dice “Soltanto” e io ci credo!!

Cover di The Scientist dei Coldplay

mini video mentre lo riprendo in piazza San Babila, Milano

20120130-165421.jpg

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

claudia genolini

"La Vita è troppo bella per essere insignificante" C. Chaplin

Social Girls

Il blog (semi serio) di @cristinasimone

postumano

umanesimo, postumanesimo o transumanesimo?

VdiC - Vomito di Caramelle

1. Esternazioni violente su ciò che è fatto male 2. Respect per tutti gli altri

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: