ma poi chi sono i VERI cantautori???

11 Gen

Stamattina mi sono svegliato con un ritornello in testa:
La senti amore questa onda che viene e va e ci invade anche l’anima ci fa nascere e morire più che si può mille volte al secondo mi ami o no?
La senti amore questa onda che sbatte qui non esiste più forte di così prendi e dammi questo amore più che si può e non farmi uscire più da qui

Un disco del 1993 di Luca Carboni, un cantautore che ho sempre Amato, ma che non nego di non seguire più come prima da qualche anno. Forse perché le emozioni cambiano, forse perché è cambiato lui, forse perché…………. boh!! Sta di fatto che rimango affezionato a certi dischi… li sento come miei… sono infiniti, intramontabili, li riascolteresti per ore e ne sono così geloso che li difendo come se li avessi scritti io (magari)!

Scrivo questo post perché mi chiedo chi sono poi i veri cantautori… vige la regola che “il gusto è soggettivo” oppure ci sono delle regole musicali ben precise???
Scrivo oggi mentre leggo che sono 11 anni che è morto De Andrè… tanti lo osannano, anche se tra questi c’è chi non conosce manco un disco, ma evidentemente in Italia dire che ascolti i testi di De Andrè fa “figo”…
Io ammetto di conoscerlo veramente poco e quel poco che conosco di lui non mi affascina particolarmente… (scusate se parlo così, ma odio il buonismo dovuto a chi non c’è più)… RISPETTO chi lo Ama, rispetto ancor di più CHI LO CAPISCE, ma io preferisco altri CANTAUTORI… forse è per questo che credo nel GUSTO SOGGETTIVO!

C’è chi Ama De Andrè, chi Adora De Gregori, chi rantola al pensiero che Fossati nn scriverà più (io credevo avesse già finito di farlo 15 anni fa)… ripeto: scusate se sembro “irrispettoso”, ma non tollero che ancora oggi si dica che un Vasco Rossi sia intoccabile, quando l’ultimo disco degno della fama che lo precede credo sia REWIND!

Sono fermamente convinto che anche i cantautori abbiano una carriera limitata come quella dei calciatori e come loro ci sono i fuoriclasse; forse il bello sta nel fatto che dopo anni ripensandoci, rimangono le prodezze e non l’inevitabile tramonto (il paragone calcistico è ovviamente metaforico).

Nel mio piccolo voglio consigliarvi un po’ dei miei gusti… poi liberi di decidere se vi piacciono o meno, del resto l’abbiamo appurato: I GUSTI SONO SOGGETTIVI!

Oggi vi consiglio di ascoltare l’album Ouch di Raf, Carboni del 1992, Fumo denso e oro nero degli Otto Ohm (sono alcuni esempi)… poi ditemi se loro si meritano o meno la licenza di cantautori alla stregua dei grandi e soliti noti.

Alla prossima!

Una Risposta to “ma poi chi sono i VERI cantautori???”

  1. silver 11 gennaio 2012 a 11:45 #

    Ciao Fabio, condivido con te gran parte dei tuoi pensieri. Se parliamo di Carboni, ti posso solo dire che ho vissuto molto da vicino i suoi passaggi artistici. Forse il disco del 93 è quello che artisticamente ha dato popolarità ad un artista intimista come Luca. Non credo sia il migliore, anzi è quello che gli ha fatto ben intendere che non voleva far parte di quel commercio e troppa popolarità che avvolge cantautori che si perdono nel divismo. Luca ha scritto canzoni dove parla di se e dei suoi intimi pensieri “chi mi credo di essere una rock star??” una domanda e una risposta ai suoi passi indietro, non come artista ma come uomo in primis. Ho rivisto Carboni live a Milano, erano almeno 10 anni che non lo vedevo in un live, devo dire che mi ha stupito come sempre, come uomo, artista, ma mi ha stupito maggiormente l’affetto che si porta dietro da parte dei suoi fans e non solo. L’ultimo suo disco, alle orecchie dei più può risultare facile e meno incisivo da altri, ma in fondo chi se ne importa fosse così…Si tratta di un cantautore che affronta la vita e l’arte a suo modo. Ci sono cose che anche a me mi hanno lasciato perplesso, magari in confronto a ci stiamo sbagliando, oppure Forever, canzoni per cui ho avvicinato il mio interesse, ma tantè, gli stessi dischi non tornano e non tornano le stesse emozioni, perchè tutti cambiamo. Silver

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

claudia genolini

"La Vita è troppo bella per essere insignificante" C. Chaplin

Social Girls

Il blog (semi serio) di @cristinasimone

postumano

umanesimo, postumanesimo o transumanesimo?

VdiC - Vomito di Caramelle

1. Esternazioni violente su ciò che è fatto male 2. Respect per tutti gli altri

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: