Archivio | gennaio, 2012

Milano: sorprese che lasciano il segno…

30 Gen

Dite la verità: quanto ne avete piene le scatole dei lavavetri ai semafori, dei musicisti rom sulla metro, venditori di rose etc. ??? Su su, non siate buonisti… Qui potete sfogarvi… 😉

Aldilà dell’insistenza che talvolta è veramente pesante, quante volte vi siete detti: “ma se mi metto a fare la carità a tutti questi, poi chi la fa a me”?!? Del resto ragazzi, i tempi sono quelli che sono…

Bene, io scrivo oggi dopo essermi emozionato ieri pomeriggio a Milano, mentre io e Francesca aspettavamo due amici in piazza San Babila… (e non perché un venditore di rose mi ha ceduto un bocciolo al gusto smog senza dover elargire un €), ma più semplicemente perché ho sentito la voce di un ragazzo poco più che ventenne che intonava una sua versione riarrangiata di Wonderwall degli Oasis con la sua strumentazione davanti ad un pubblico di alcune decine di persone particolarmente colpite dal suo timbro vocale molto particolare.

Sarà perché mi piace immaginare la storia di questi artisti, sarà perché mi rivedo in queste persone sognatrici come me, ma ne sono rimasto talmente colpito, tanto da cercare delle info su di lui sul web e… MI SI È APERTO UN MONDO… questa è la sua pagina facebook per esempio: Soltanto Facebook Page
Vi invito a leggere la sua biografia e a prendere coraggio nelle vostre qualità, perché è di questo che stiamo parlando.

Io ieri ho fatto la mia parte, facendo la mia “offerta” e ho preso uno dei suoi cd che erano li che ti invitavano a raccoglierli, poi con un timido gesto d’intesa gli ho fatto capire che apprezzavo il suo sound 🙂

Specifico che NON VI ERA ALCUNA RICHIESTA ECONOMICA… l’offerta era libera e in più portavi a casa il suo Cd!!!

Voglio inoltre ringraziare “Soltanto” (questo il suo nome d’arte), perché mi ha scatenato un’idea che a breve comincerò a girare e chissà mai che la prima la faró proprio con lui!!

Qui di seguito vi lascio i link delmini video fatto da me e un altro che ho trovato sul Web… Vi consiglio di ascoltarlo, ma soprattutto vi invito a fare un’offerta a questi artisti quando li vedete in giro… Sono tutt’altro che pesanti o insistenti, anzi al contrario ci offrono un servizio che ci regala un sorriso e ci fa ricordare che non siamo macchine, ma sognatori in cerca della nostra strada.

Si può Vivere di sola Musica… Lo dice “Soltanto” e io ci credo!!

Cover di The Scientist dei Coldplay

mini video mentre lo riprendo in piazza San Babila, Milano

20120130-165421.jpg

Annunci

le mie “Grandi” doti recitative…

28 Gen

Oggi Amici voglio darmi una vera e propria zappa sui pedi, ovviamente prendendomi bellamente per il culo da solo…

Per la serie: datemi da condurre qualunque cosa e vi assicuro che quantomeno nn me ne starò zitto… insomma, posso dire che parlare è la mia passione, lo faccio per la radio, per la tv, davanti ad un pubblico, talvolta anche a casa (sperando d’essere ascoltato), ma se c’è una cosa per la quale mi sento davvero INCAPACE……………… è la recitazione… del resto ho sempre rispettato molto le cosiddette gerarchie e quelle poche volte che mi è capitato di fare delle pubblicità dove ovviamente ho dovuto recitare, mi sono sentito piccolissssssssssimo davanti a fior di attori bravi che continuano a ripetere parti davanti allo specchio, quasi affetti da forme assurde di vera e propria dissociazione ;)))

Nell’ultima settimana ho sostenuto un provino per un famoso spot del quale almeno per ora non posso farvi il nome… eravamo in 30… 29 ATTORI e un Pirla: …IO! La cosa assurda è che durante il provino io avrò fatto 2000 espressioni “no sense” diverse per sembrare “più attore”, ma… alla fine SIAMO e sottolineo SIAMO rimasti in 3… ora la scelta finale sarà lunedì, ma con tanta serenità posso assicurarvi che non mi aspetto nulla… già essere passato davanti ad attori veri sembra un miracolo… del resto, è un gioco… il mio lavoro è condurre, non recitare 😉

p.s. che soddisfazione però………………….. tutti che provavano ed io che giocavo a MEMODIES sul mio iPad 😉

Non vi tedierò oltre con mille giri di parole, ma posterò qui di seguito un paio di spot che ho girato… fatevi 2 risate alla mia faccia e… Buon Weekend (detto con tono alla Gassman)!!

p.s. le ultime scuse vanno ad Alessandra, la mia nuova collega autrice che stamattina mi ha sostenuto mentre tentavo di fare il Googolista curioso, ma alla fine abbiamo ce l’abbiamo fatta e vedrete in onda settimana prossima il risultato 😉

Le donne sono come Google…

26 Gen

Ragazzi, il titolo è già un programma e come ogni uomo medio convivente con una donna mi incuriosisco sempre di più a capire l’essenza del genere femminile 😉 ma che cosa ho detto??? boooh… direi un buon inizio cmq…

Bene!! UOMO che leggi… passiamo al motivo di questo titolo, le donne sono come Google perché:

  • proprio come google hanno di “default” il completamento automatico delle tue frasi e come ogni motore di ricerca che si rispetti ti danno una serie di opzioni che devi prontamente scartare per poi scegliere il finale giusto che loro hanno e che volevi ovviamente dare al senso della tua frase.
  • proprio come quando guardi google, dopo una serie di attente ricerche, tu uomo capirai che la tua donna, ossia il tuo motore di ricerca personale avrà ragione, ma te ne accorgerai solo dopo averle dato torto per mezza giornata credendo che non avesse la soluzione giusta per te.
  • la tua donna è il tuo google translate… traduce (talvolta male) il senso che vuoi dare alle tue frasi e devi prontamente correggere il tiro per evitare una discussione.
  • proprio come google, è la tua finestra sul mondo… del resto noi uomini siamo organismi pratici e semplici e se non ci fossero loro non ci accorgeremmo di quante soluzioni diverse potrebbero esserci fuori il nostro personale “browser”…
  • proprio come google, guardandole, almeno una volta nella vita ti fanno andare su “mi sento fortunato” e così smetti di cercare altre soluzioni…
  • proprio come google talvolta cambiano look e tu uomo pratico e semplice fai fatica a capirne il perché!!!
  • proprio come google hanno il tasto “shopping”, ma se lo premi è finita!
  • google ha l’opzione maps, le donne DEVONO avere il navigatore, se no si perdono: questo è un dato di fatto scientifico. Del resto noi uomini non ci fermiamo mai a chiedere informazioni…
  • hanno sempre a portata di mano un “calendar” e di questo farei anche a meno di spiegare il perché… ehm…
  • proprio come google alla fine ti danno sempre il risultato giusto ed è per questo che non si potrebbe farne a meno…

Spero davvero con questo articolo di non aver offeso la sensibilità di……………….. Google ehehhehe…

Un saluto a tutte le donne e in particolare un Bacio alla mia che è speciale… talmente speciale che ha un blog molto più interessante del mio che vi consiglio di andare a leggere, perché li si che ci sono cose serie: NONLOVOLEVO.WORDPRESS.COM 

p.s. io ho premuto “MI SENTO FORTUNATO”!

Tendiamo ad occupare il tempo che abbiamo a disposizione?!?

25 Gen

Capita a tutti nella vita di arrivare a casa dopo una giornata inconcludente o quasi… Per alcuni può sembrare pacchia: del resto cosa c’è di meglio di una giornata di poco lavoro per svagarsi, rilassarsi, pensare alla lista della spesa, le prossime vacanze etc ???
Beh Amici… Io saró ANORMALE, ma queste giornate le odio!!
Sono totalmente incapace di gestire i cosiddetti Tempi Morti, le attese, godermi il tempo a disposizione prima di ritornare a BOMBA su mille progetti.
Il mio caro amico Andrea qualche giorno fa mi ha detto una frase sacrosanta che in effetti mi somiglia parecchio che scrivo qui di seguito: “siamo come il gas, tendiamo ad occupare lo spazio che abbiamo a disposizione…, spazio inteso come tempo ovviamente…
In effetti è così per molte persone, tra le quali ci sono anch’io: se abbiamo da fare 2000 cose, magicamente ci riusciamo nel poco tempo che abbiamo a disposizione, magari lamentandoci di nn avere tempo sufficiente e invece CE LA FACCIAMO SEMPRE!!! Quando invece abbiamo le giornate piuttosto libere, paradossalmente concludiamo la metà delle cose nel medesimo tempo che abbiamo a disposizione.

Scusate se sembro criptico, ma da inizio anno ho avuto delle scelte lavorative da fare… Scelte che mi piace considerare investimento, ma caspita quanto è strano doversi riadattare a degli standard molto più concettuali e riflessivi, per me poi che ho un carattere DINAMICO, IMPULSIVO, insomma un Vulcano sempre in procinto di scoppiare (positivamente s’intende)…
La prima fase del mio “dietro le quinte” autoriale è molto concettuale e nn nego di star imparando molto, ma che nervi ragazzi quando vorresti scendere in campo in prima linea e invece devi metterti li a pensare, ragionare e PONDERARE I TEMPI E LE SCELTE GIUSTE per un buon prodotto!!!

Sono/Siamo in procinto di un prossimissimo startup televisivo, quindi devo IMPARARE AD ASPETTARE… Del resto porca miseria: NON SI SMETTE MAI DI IMPARARE!!

La Morale della favola ragazzi è che INVIDIO DI BRUTTO tutti coloro che sanno GODERSI i tempi morti, i pochi impegni e così via.. SU QUESTO CREDO PROPRIO CHE NN CI RIUSCIRÓ MAI :)))

Buona Serata Ragazzi e accettate un consiglio: se partite per le vacanze non portare con voi note boom, iPad e altre tecnologie!!!! Fatelo anche per me, visto che io lontano dai miei impegni, progetti, lavori e idee proprio nn ci so stare!!!! :)))

BASTA A QUELLI CHE DICONO: “non ci sono più gli artisti di una volta”…

24 Gen

Dite la verità… quante volte sentite questa frase?? La maggior parte delle volte viene ovviamente ripetuta da persone non più giovanissime, che avrebbero magari anche ragione di dirla, ma i giovani che la pronunciano perché lo fanno!??!?! BASTA CON QUESTI FINTI PURISTI DELLA MUSICA!!! BASTA CON QUESTI CRITICI IMPROVVISATI DELLO SHOW BIZ!!!

Ragazzi ogni volta che esce un disco, si sente dire: “NON C’E’ PIU’ LA MUSICA DI UNA VOLTA”… ma che caxxo significa???
Partiamo dal presupposto che le note sono sette e se certi artisti sono nati prima “anagraficamente” è ovvio che abbiano avuto più “spazio d’immaginazione”…

Io porto un RISPETTO PAZZESCO per certi artisti, tipo: i Led Zeppelin,  Who, Beatles, Rolling Stones, Jimi Hendrix etc. (attenzione che ho citato di proposito dei mostri), ma bisogna cominciare a capire una cosa IMPORTANTE!!!!!!!

  • IL MONDO E’ CAMBIATO, anzi, si è EVOLUTO!!!!!: è cambiato il modo di ascoltare musica… facciamo una riflessione: 20 anni fa usciva un disco di Madonna ed era considerato UN MIRACOLO, oggi esce un disco altrettanto bello di Lady Gaga e tutti dicono: SI, MA NON E’ MADONNA…………………. io vorrei “bestemmiare” se possibile… secondo me Lady Gaga è più brava di Madonna quando aveva la stessa età!!! Questa è una che sa fare TUTTO!!! Canta (da Dio), recita, balla, scrive… ma cosa deve fare di più??????? 
    Ragazzi quando usciva Madonna si aveva unicamente la possibilità di ascoltarla su MTV oppure la Radio… NON SI AVEVA LA POSSIBLITA’ DI ANDARE SU YOUTUBE E ASCOLTARE LE 280.000 COVER DI OGGI!!!!!
    Oggi esistono 2800 portali per ascoltare, guardare, scaricare musica… c’è una distrazione pazzesca… è impossibile MITIZZARE gli artisti come si faceva 20 anni fa…
Io sono il Primo INNAMORATO di Michael Jackson e sono consapevole che non ce ne sarà un altro, degli U2 e tanti altri, ma IL MODO DI FRUIZIONE MUSICALE è completamente diverso… c’è tanta, forse troppa distrazione… C’E’ FINALMENTE LA LIBERTA’ DI SCEGLIERE IL MIGLIORE E FINALMENTE LA SCELTA DI COME ASCOLTARLO!!!

Non esisteranno più le pazze accanite dei DURAN DURAN,  chi per un assolo di Samba pa ti di Santana aveva un orgasmo, PERCHE’ ESISTONO 1000 STRUMENTI in più a quelli di 30 anni fa!!! Sintetizzatori, Software in grado di ricreare qualsiasi rumore, tastiere paurose, autotune etc.

Io vi dico… riflettete… e ditemi (pensandoci bene), cosa hanno in meno ai mostri storici gente come: COLDPLAY, spesso associati agli U2, Lady Gaga, associata a Madonna, i Black Eyed Peas se paragonati agli Abba, Rihanna se paragonata a Gloria Gaynor e Diana Ross oppure i Subsonica se paragonati a Battiato e poi ancora: Imogen Heap, Tiziano Ferro, Swedish House Mafia, Katy perry, Negramaro, P!ink, Nicky Minaj, Snoop Dogg, Djs from Mars, Chemical Brothers, Daft Punk, Lmfao, Elisa… andrei avanti per ore, ma preferisco far aggiungere a voi 😉

Per finire questo post, vi chiedo di ascoltare questo MEGASHUFFLE dei Djs from Mars (che io adoro) e ditemi se tra questi artisti c’è qualcuno che non merita d’essere dove si trova…

NON DICIAMO PIU’: NON CI SONO PIU’ I DISCHI O GLI ARTISTI DI UNA VOLTA… CHE PALLE!!!!!!!!!

Buon ascolto e scusate se sono sembrato un critico esaurito 😉

W la Rivoluzione Intellettuale!!

20 Gen

Innegabilmente siamo in un periodo storico moooolto particolare, dove nessun impiego si salva, dove ancor di più tutti sono importanti (forse), ma nessuno è indispensabile..

Mi guardo attorno e noto che più di sempre il lavoro scarseggia e non si sa più dove sbattere la testa.
Continuano ad aumentare le tasse, a benzina etc. etc. etc. ma non si rendono conto che la gente non ce la fa proprio più???
Quello che sta succedendo in Sicilia è spaventoso – lasciatemi dire che forse lo è più di quello che è successo alla Concordia. La Sicilia è lo specchio della piega che sta prendendo l’Italia. La tragedia del Giglio non è altro che l’errore di un rincoglionito che poi si è evoluto in Super Vigliacco!!

Sono molto sensibile a questo tipo di cose, anche perché quando butti lo sguardo oltreoceano (crisi o non crisi), c’è voglia di risollevarsi, la furbizia non sembra una priorità come nel bel paese e soprattutto c’è largo, larghissimo spazio ai giovani!!

Cazzo, ma perché bisogna andarsene via?? Perché sta fuga di cervelli?? Perché “regaliamo” i nostri giovani alla Silicon Valley o altre realtà già super accertate??
Sono convinto che questi ragazzi non sono poi così entusiasti di andarsene via, ma sono altresì convinto che vanno via talmente incazzati, delusi e pieni di “voglia di vendetta” che non vedono l’ora di farsi rimpiangere…

Ragazzi sono sempre più del partito che bisogna puntare sulle nostre idee e portarle avanti anche se sembrano folli… È da quelle che arrivano le sorprese migliori… Pensateci: cosa c’è da perdere??? Magari un sacrificio oggi, è l’investimento per domani. Un domani che CI appartiene e che dobbiamo riprenderci!

W la Rivoluzione INTELLETTUALE!!!

Immagine

direi che questa foto esprime al meglio lo stile di questo blog ;)

13 Gen

20120113-140942.jpg

claudia genolini

"La Vita è troppo bella per essere insignificante" C. Chaplin

Social Girls

Il blog (semi serio) di @cristinasimone

postumano

umanesimo, postumanesimo o transumanesimo?

VdiC - Vomito di Caramelle

1. Esternazioni violente su ciò che è fatto male 2. Respect per tutti gli altri

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: